martedì 5 febbraio 2019
Patio: il pavimento che sfida il tempo
Scopri le caratteristiche della nuova pavimentazione autobloccante di grande formato Unibloc


Patio: grande formato, alto spessore

 

Colori Naturali

La serie Patio è la nuova proposta di Unibloc per la gamma delle pavimentazioni autobloccanti di grande formato.
L’ampia trama geometrica basata su quattro elementi di diversa dimensione, lo rendono ideale per pavimentare aree di medie e grandi estensione quali piazze, cortili, parchi o viali, anche in prossimità di edifici di particolare interesse storico.
Le tonalità cromatiche studiate per questo modello, si ispirano agli elementi lapidei più conosciuti e tradizionalmente legati al nostro territorio.

 

Finitura doppiostrato 3D

La finitura superiore in doppio strato 3D con bordi laterali irregolari, ricorda la pietra da lastricato e offre una sicura base di appoggio al pedone in transito, evitando pericolosi fenomeni di scivolamento anche in condizioni atmosferiche critiche. Le pavimentazioni autobloccanti Unibloc sono sottoposte a controllo di laboratorio secondo quanto previsto dalle norme UNI EN ISO 1338, 1339 APPENDICE I ed i valori ottenuti dai test permettono di dichiararne la resistenza allo scivolamento/slittamento con il grado di “soddisfacente" (USRV>60).

Posa in opera

La posa del modello Patio viene realizzata montando gli elementi a secco su un piano di posa, con spessore variabile tra 3 e 5 cm, che deve essere composto da sabbia di granulometria adatta (secondo specifiche Assobeton riportate nel «Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo»).
La sigillatura dei giunti viene effettuata con sabbia da intasamento di origine fluviale estremamente pura ed essiccata. L’uso di una sabbia troppo grossa, un intasamento sommario o la sua rimozione prima che possa essere penetrata tra i giunti, può compromettere la stabilità della pavimentazione provocando scorrimenti.